Coach Foglietti lo aveva detto non più tardi di una settimana fa: “Abbiamo perso due pezzi da novanta ma lavoreremo per rimpiazzarli al meglio”.
Ed ecco arrivare, anzi, tornare in biancorosso Andrea Maggiotto dopo una sola stagione a Porto Sant’Elpidio.
Nativo di Cento, classe 1988, ma pesarese di adozione, Maggiotto è al terzo capitolo con la maglia di Senigallia dopo il biennio 2007/2009 e dopo la stagione 2016/17 chiusa a 20 punti di media (con un high di 31 punti contro Bisceglie).
Il ritorno di Maggiotto aggiunge esperienza e pericolosità al reparto esterni viste le capacità di Andrea di colpire da oltre l’arco dei tre punti e al tempo stesso di costruirsi tiri in avvicinamento col suo estro.
Il Presidente Moroni e tutta la dirigenza con questo colpo dimostrano di non voler lasciare nulla di intentato per quello che per Senigallia verrebbe considerato come uno scudetto  (leggasi qualificazione ai playoff) facendo affidamento anche sulla voglia di riscatto di ‘maggio’ dopo una stagione senza post season.