Come oramai noto le strade della Pallacanestro Senigallia e di Emiliano Paparella si separano.
Il play/guardia italoargentino ha accettato la proposta di Fabriano e nel prossimo campionato vestirà la maglia biancoblù ritrovando Senigallia da avversario.
La società ha fatto tutto quello che era nelle proprie possibilità per trattenere il giocatore in biancorosso ma, essendo un professionista, Paparella non ha potuto rinunciare alle sirene e all’importante offerta giuntagli dalla città della carta.
A Emiliano vanno comunque i ringraziamenti per quanto fatto durante la stagione (premiato proprio settimana scorsa come “sportivo dell’anno senigalliese”) sia in campo che fuori. Un ragazzo che si è fatto apprezzare per la voglia di fare, per la “garra”, oltre che per le indiscutibili qualità tecniche che gli hanno permesso di emergere nel panorama dell’intera Serie B.
Con l’augurio, a lui come a tutti  coloro che hanno lasciato la società, che possa fare ancora meglio di quanto Senigallia gli ha consentito.
Ufficio Stampa
Andrea Peverada